Le feste natalizie vedono due nuove etichette di Malgrà sul mercato. Dopo aver presentato il Col dei Ronchi Brut Metodo Classico Cuvée, è la volta del Rosé dei Ronchi Brut Metodo Classico Rosé de Saignée, la perla rosa delle nostre storiche cantine.

Ci vogliono dieci anni di affinamento e una tecnica di vinificazione particolare per dar vita al Rosé dei Ronchi Brut Metodo Classico Rosé de Saignée. Un vino prezioso, in edizione limitata, affinato per 120 mesi sulle pupitre della nostra cantina. Si tratta di un rosé de Saignée, ovvero ottenuto attraverso un metodo che serve a dare colore e profumi al vino in modo naturale, ovvero interrompendo una normale vinificazione in rosso del pinot nero. Dopo una macerazione sulle bucce per circa 12 ore, il mosto viene separato dalle bucce. Questo metodo, detto salasso, permette che il pinot nero doni parte del suo colore e dei profumi, preservando il vino da cessioni tanniche troppo marcate. Ne risulta un rosato di grande corpo e struttura, che preserva un’ottima freschezza.

Un breve passaggio in botti di rovere di Allier e la lunga permanenza sui lieviti donano al Rosé dei Ronchi Brut Metodo Classico Rosé de Saignée aromi complessi che accostano a sentori minerali, note di frutti rossi e tamarindo.

Il lungo affinamento dona al vino un pérlage fine e persistente. Ottimo come aperitivo, si accompagna a tutte le portate.