I vini
La filosofia

Malgrà lavora unendo alla naturale vocazione dell’ambiente una profonda sensibilità ed una grande esperienza, producendo vini che sono soprattutto delle fedeli interpretazioni del territorio e dell’uva di origine, ma anche frutto di scelte innovative sul piano tecnologico. 

Il principale obiettivo perseguito in cantina è quello di conservare e di trasmettere intatti fino alla bottiglia e al bicchiere, l’equilibrio e l’armonia della materia prima ottenuta in vigna.

Per ottenere questo risultato, uniamo all’esperienza della tradizione quanto di meglio offre la moderna tecnologia, dalle fasi della vinificazione a quelle dell’affinamento. L’impiego delle vasche di acciaio inox a temperatura controllata per le operazioni di vinificazione e stoccaggio è seguito, per i vini in affinamento, dall’uso delle botti di rovere di diversa capacità e provenienza.

La filosofia produttiva di Malgrà si fonda su una grande attenzione ai temi dell’agricoltura integrata e della sostenibilità ambientale. Le tecniche adottate per la conduzione del vigneto prevedono infatti l’utilizzo di mezzi chimici solo quando sono davvero indispensabili per un armonico sviluppo della pianta e soprattutto per la salvaguardia della qualità della produzione.

Malgrà crede e opera secondo i principi della lotta integrata, un comportamento virtuoso che salvaguarda la salute del consumatore e pone solide fondamenta per la valorizzazione dell’ambiente e dello scenario viticolo. L’obiettivo perseguito da sempre, è di produrre uve per vini di grande identità e riconoscibilità, espressioni fedeli e inequivocabili del territorio d’origine.

Il vino è un prodotto alimentare vivo, richiede igiene, perizia tecnica e tante attenzioni per poter dare frutto, struttura adeguata e pulizia negli aromi, insomma per dare piacere.

Rossi Classici

Barbera d'Asti DOCG Superiore "Gaiana"

Barbera d'Asti DOCG Superiore
Gaiana

Barbera d'Asti DOCG Superiore Nizza "Mora di Sassi"

Barbera d'Asti DOCG Superiore Nizza
Mora di Sassi

Barbera d’Asti DOCG Superiore
Fornace di Cerreto

Rossi Giovani

Barbera del Monferrato DOC Frizzante “Cantagalla”

Barbera del Monferrato DOC Frizzante
Cantagalla

Barbera d'Asti DOCG
Briga della Mora

Bianchi Selezione

Piemonte DOC Chardonnay “Innuce”

Piemonte DOC Chardonnay
Innuce

Gavi DOCG del comune di Gavi “Poggio Basco”

Gavi DOCG del comune di Gavi
Poggio Basco

Bianchi Classici

Gavi DOCG
Montebastia

Dolci e Spumanti

Moscato d’Asti DOCG “Cugnexio”

Moscato d’Asti DOCG
Cugnexio

Asti DOCG

Asti DOCG

Brachetto d'Acqui DOCG Spumante

Brachetto d'Acqui DOCG Spumante

Eden

Moscato d’Asti DOCG

Moscato d’Asti DOCG

Brachetto d'Acqui DOCG

Brachetto d'Acqui DOCG

Piemonte DOC Rosato

Piemonte DOC Rosato

Piemonte DOC Chardonnay

Piemonte DOC Chardonnay

Piemonte DOC Barbera

Piemonte DOC Barbera

Metodo Classico

“Col dei Ronchi” Brut Metodo Classico Rosè

Brut Metodo Classico
Col dei Ronchi Rosè

“Col dei Ronchi” Brut Metodo Classico

Brut Metodo Classico
Col dei Ronchi

Grappe

Grappa di Moscato
Cugnexio

Grappa di Barbera
Mora di Sassi

Ultime news

Qual è la differenza tra «Menzione Geografica Aggiuntiva» e «cru»?

Per capire i vini del Piemonte è necessario comprendere a fondo la questione. Per farlo, abbiamo posto...

Leggi

Tenuta Carretta presenta… Casa Cayega

Cominciano i preparativi per CASA CAYEGA, l’evento che, il prossimo 16 settembre, celebra il Roero Arneis...

Leggi

Al vino non serve il sensazionalismo: un’intervista sul «valore» del vino

Antonio Galloni, uno dei più influenti wine critic al mondo, è recentemente stato a Barolo dove, in...

Leggi